Meccanica, Meccatronica ed Energia

 

icona meccanica meccatronicaIstituto Tecnico a Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia
Articolazione Meccanica Meccatronica

   

Profilo culturale e risultati di apprendimento dei percorsi del settore tecnologico. 

Il profilo del settore tecnologico si caratterizza per la cultura tecnico-scientifica e tecnologica in ambiti ove interviene permanentemente l’innovazione dei processi, dei prodotti e dei servizi, delle metodologie di progettazione e di organizzazione. Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, sono in grado di:

  • Individuare le interdipendenze tra scienza, economia e tecnologia e le conseguenti modificazioni intervenute, nel corso della storia, nei settori di riferimento e nei diversi contesti, locali e globali;
  • Orientarsi nelle dinamiche dello sviluppo scientifico e tecnologico;
  • Utilizzare le tecnologie specifiche dei vari indirizzi;
  • Orientarsi nella normativa che disciplina i processi produttivi del settore di riferimento, con particolare attenzione sia alla sicurezza sui luoghi di vita e di lavoro sia alla tutela dell’ambiente e del territorio;
  • Intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo;
  • Riconoscere e applicare i principi dell’organizzazione, della gestione e del controllo dei diversi processi produttivi;
  • Riconoscere le implicazioni etiche, sociali, scientifiche, produttive, economiche e ambientali dell’innovazione tecnologica e delle sue applicazioni industriali;
  • Riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza e qualità nella propria attività lavorativa. 

 

Profilo professionale

I diplomati in Meccanica, Meccatronica ed Energia sono in grado di svolgere compiti relativi a:

  • realizzazione con l’ausilio di attrezzature adeguate e delle macchine utensili di componenti meccanici, con elaborazione di cicli di lavorazione e successivo montaggio
  • programmazione, avanzamento e controllo della produzione con l’analisi e la valutazione dei costi
  • dimensionamento, installazione e gestione di semplici impianti industriali
  • progettazione di elementi e semplici gruppi meccanici
  • controllo e collaudo dei materiali, dei semilavorati e dei prodotti finiti
  • utilizzazione di impianti e sistemi automatizzati di movimentazione e di produzione
  • controllo e gestione di sistemi informatici per la progettazione e la produzione meccanica
  • sviluppo di programmi esecutivi per macchine utensili e centri di lavorazione CNC
  • controllo e messa a punto di impianti, macchinari nonche’ di relativi programmi e servizi di manutenzione
  • analisi del funzionamento dei principali sistemi per la produzione, conversione e trasmissione di energia  solare, geotermica, termica, nucleare e tramite motori (diesel e benzina), ed i relativi sistemi di ottimizzazione e gestione tramite apparati elettrici, elettronici e meccatronici
  • dimensionamento circuiti idraulici e termici
  • sicurezza del lavoro e tutela dell’ambiente

  

Sbocchi professionali

Il Perito in Meccanica e Meccatronica, grazie alla formazione tecnico-pratica acquisita attraverso moderne metodologie didattiche ed una consolidata esperienza, ha una preparazione tale da offrire varie possibilità di inserimento nel mondo del lavoro nel settore:

  • Industriale ed artigianale;
  • Meccanica dell’auto;
  • Revisioni autoveicoli;
  • Installazione e manutenzione di impianti di riscaldamento ad energia termica tradizionale, solare e geotermica;
  • Impianti pneumatici, idraulici, di condizionamento, di automazione e robotica, ascensoristica, domotica (automazione della casa);
  • Tecnico come disegnatore industriale mediante l’utilizzo del CAD (Disegno computerizzato)
  • Operatore alle macchine utensili (tornitore, fresatore ecc.)
  • Programmatore macchine CNC (macchine a controllo numerico)
  • Responsabile della programmazione della produzione e della qualità
  • Responsabile della sicurezza nei luoghi di lavoro e tutela dell’ambiente
  • Insegnamento tecnico-pratico presso scuole tecnico-professionali
  • Iscrizione all’Albo professionale dei Periti per l’esercizio della libera professione nel settore degli impianti tecnici, perizie assicurative, consulenze tecniche

OPPURE può proseguire gli studi in:

  • corsi post-diploma
  • facoltà universitarie
  • Corsi IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore)