Alternanza scuola lavoro

 

  logo alternanza scuola lavoro

banner scuola/lavoro

 

 

MIUR - Attività di alternanza scuola lavoro - guida operativa per la scuola

 

L'alternanza scuola-lavoro, istituita tramite L. 53/2003 e Decreto Legislativo n. 77 del 15 aprile 2005 e ridefinita dalla legge 13 Luglio 2015 n. 107, rappresenta una modalità di apprendimento mirata a perseguire le seguenti finalità:

  • Collegare la formazione in aula con l’esperienza pratica in ambienti operativi reali; 
  • Favorire l’orientamento dei giovani valorizzandone le vocazioni personali; 
  • Arricchire la formazione degli allievi con l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro;
  • Realizzare un collegamento tra l’istituzione scolastica, il mondo del lavoro e la società;
Correlare l'offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio. I tirocini curricolari in azienda sono parte integrante dei percorsi formativi personalizzati e sono volti alla realizzazione del profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi. I percorsi in alternanza hanno una struttura flessibile e possono essere svolti con modalità differenti, anche in momenti diversi da quelli previsti dal calendario delle lezioni.

Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro si articola in almeno 200 ore nei licei e 400 ore negli istituti tecnici e professionali, nel secondo biennio e nell‟ultimo anno del percorso di studi.