Ist. Prof.le Servizi Alberghieri e Ristorazione

Indirizzo Via della Repubblica, 16 - Rosignano Solvay (LI)
Telefono 0586/
Fax 0586/
Email  

 

logo alberghiero

 

Indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”

 

Gli Istituti Professionali sono scuole che ti formano non solo dal punto di vista teorico ma anche da quello pratico, mettendoti in grado di realizzare quello che hai studiato.

 

Una strada per ogni passione

Nuovi indirizzi per ogni attitudine

La Riforma prevede 6 indirizzi divisi in 2 Settori pensati anche per l’occupabilità.

Gli indirizzi degli Istituti Professionali prevedono la possibilità di personalizzare le discipline dell’area di indirizzo del 25% nel primo biennio, 35% nel secondo biennio e 40% il quinto anno anche per corrispondere alle tue attitudini.

 

Lavoro, formazione tecnica superiore o università?

Dopo il diploma fai la tua scelta

Gli Istituti Professionali ti permettono o di entrare immediatamente nel mercato del lavoro, di proseguire con gli studi universitari, di scegliere un percorso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore)o di iscriverti agli ITS (Istituti Tecnici Superiori).

 
 
 
Tocchi con mano quello che studi
L’unione di teoria e pratica ti rende completo e pronto per il mondo del lavoro

Con i Laboratori e la possibilità di fare esperienze di Tirocinio in azienda gli istituti tecnici ti preparano al meglio per il mondo del lavoro.

 

 

PER CHI

  • Attraverso l’enogastronomia e l’ospitalità vuole comunicare la varietà e la ricchezza dei prodotti e delle tradizioni esaltando l’agroalimentare;
  • Vuole essere “ambasciatore” della cucina italiana nel mondo.

 

SE

  • Ti piace operare nel settore della ricezione e dell’ospitalità valorizzando gli aspetti tipici del territorio italiano, meta di milioni di turisti;
  • Vuoi  valorizzare i prodotti tipici del Made in Italy.

 

ACQUISIRAI COMPETENZE ...

  • Tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti potrai intervenire in tutto il ciclo di organizzazione  e gestione dei servizi;
  • Che valorizzino il patrimonio delle risorse abientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei prodotti locali.

 

E IMPARERAI A ...

  • Operare nella gestione dei servizi enogastronomici, dell’accoglienza, della ristorazione e dell’ospitalità alberghiera;
  • Attivare sinergie tra servizi di ospitalità- accoglienza e servizi enogastronomici anche con l’individuazione di nuove tendenze;
  • Curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

 

QUADRO ORARIO

Discipline1° Biennio2° BiennioV anno
I annoII annoIII annoIV anno
Discipline generali n ore
Italiano 4 4 4 4 4
Storia cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2
Lingua straniera 1^ - Inglese 3 3 3 3 3
Matematica 3 3 3 3 3
Diritto ed economia 2 2 - - -
Scienze della terra - Biologia 2 2 - - -
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione 1 1 1 1 1
Scienze integrate - Fisica 2 - - - -
Scienze integrate - Chimica - 2 - - -
Geografia 1 - - - -
Scienza degli alimenti 2 2 - - -
Laboratorio di servizi enogastronomici - cucina - sala e vendita 4* 4* - - -
Laboratorio di servizi di accoglienza turistica 2 2 - - -
Lingua straniera 2^ - Tedesco 2 2 3 3 3
Indirizzo ENOGASTRONOMICO
Scienze e cultura dell'alimentazione - - 4** 3** 3**
Diritto e tecn. amministrative della struttura ricettiva - - 4 5 5
Lab. servizi enogastronomici - cucina - - 6 4 4
Lab. servizi enogastronomici - sala e vendita - - - 2 2
Indirizzo SALA e VENDITA
Scienze e cultura dell'alimentazione  - 4**  3** 3** 
Diritto e tecn. amministrative della struttura ricettiva  -  4  5
Lab. servizi enogastronomici - sala e vendita  -  6  4
Lab. servizi enogastronomici - cucina   -  2  2
Indirizzo ACCOGLIENZA TURISTICA
Scienze e cultura dell'alimentazione  - 4**  2**  2** 
Diritto e tecn. amministrative della struttura ricettiva - - 4 6 6
Tecniche di comunicazione  -
Lab. servizi accoglienza turistica  -
Totale delle ore settimanali3332323232

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

* in squadre

** in compresenza con insegnante tecnico pratico

 

Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi.
È in grado di:

  • utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi enogastronomici e l’organizzazionedella commercializzazione, dei servizi di accoglienza, di ristorazione e di ospitalità;
  • organizzare attività di pertinenza, in riferimento agli impianti, alle attrezzature e alle risorse umane;
  • applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio, le certificazioni di qualità,la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro;
  • utilizzare le tecniche di comunicazione e relazione in ambito professionale orientate al cliente e finalizzate all’ottimizzazione della qualità del servizio;
  • comunicare in almeno due lingue straniere
  • reperire ed elaborare dati relativi alla vendita, produzione ed erogazione dei servizi con il ricorso a strumenti informatici e a programmi applicativi;
  • attivare sinergie tra servizi di ospitalità-accoglienza e servizi enogastronomici;
  • curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.


L’indirizzo presenta le articolazioni: “Enogastronomia”, “Servizi di sala e di vendita” e “Accoglienza turistica”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato.
Nell’ar ticolazione dell’“Enogastronomia”, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastr onomici; operar e nel sistema pr oduttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.
Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il Diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in r elazione all’amministrazione, pr oduzione, or ganizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici.
A conclusione del percorso quinquennale, i diplomati nelle relative articolazioni “Enogastronomia” e “Servizi di sala e di vendita”, conseguono i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico,  chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
  • Predisporre menù coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
  • Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.


Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il Diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti
turistici che valorizzino le risorse del territorio.
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’articolazione “Accoglienza turistica” consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.

  • Utilizzare le tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e intermediazione turistico-alberghiera.
  • Adeguare la produzione e la vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste dei mercati e della clientela.
  • Promuovere e gestire i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione dei servizi turistici per valorizzare le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali e enogastronomiche del territorio.
  • Sovrintendere all’organizzazione dei servizi di accoglienza e di ospitalità, applicando le tecniche di gestione economica e finanziaria alle aziende turisticoalberghiere.

 

A conclusione del percorso quinquennale, i Diplomati nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” conseguono i risultati di apprendimento
di seguito specificati in termini di competenze.

  • Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
  • Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastonomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
  • Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
  • Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.
  • Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.
  • Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.